Spedizioni gratuite

Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Occhiali da vista

Articoli da 1 a 24 di 14091 totali

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Articoli da 1 a 24 di 14091 totali

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Su otticaIT.com trovi le montature da vista dei migliori brand.
Tutti noi siamo abituati agli occhiali da vista e sono tantissime le persone che li indossano ogni giorno, per tutta la vita. Per questo motivo, è fondamentale scegliere il paio di occhiali da vista più indicato per le proprie esigenze e soprattutto una montatura in grado di valorizzare le caratteristiche del proprio viso e dello sguardo.
Come scegliere gli occhiali da vista
Gli occhiali da vista sono un supporto che serve per correggere i difetti di rifrazione più comuni nell’occhio, come:
• Miopia
• Presbiopia
• Astigmatismo
• Ipermetropia
Sono composti da lenti graduate e una montatura, che può essere realizzata in diversi materiali e colori.
La persona che ha bisogno di indossare un paio di occhiali da vista, non ha scelta: deve farlo ogni giorno, per tutta la vita! Ecco allora che diventa indispensabile seguire i consigli giusti per non sbagliare nella scelta e soprattutto individuare un tipo di montatura adatta al proprio volto.

Quali sono gli occhiali da vista più belli
La scelta degli occhiali, dal punto di vista estetico, dipende in ultima analisi solo e soltanto dalla persona che dovrà indossarli. Definire quale sia la montatura più bella in assoluto non è possibile, oltre a non avere alcun valore dal punto di vista obiettivo.
È possibile però seguire alcuni consigli generali per orientarsi tra le diverse forme di montatura disponibili oggigiorno in commercio.

Occhiali da vista rettangolari
Si tratta senz’altro di un modello di occhiali molto diffuso al giorno d’oggi. Sta bene al viso ovale, che in realtà è considerato il viso perfetto e quindi accoglie senza problemi qualsiasi tipologia di montatura. La montatura rettangolare o quadrata è invece indispensabile per chi ha il viso tondo, paffuto, perché riesce a smorzare le rotondità.

Occhiali da vista rotondi
Sono molto di tendenza e originali, da assimilare, per caratteristiche, anche alle montature esagonali. Stanno bene a chi ha un viso rettangolare, un po’ marcato nei lineamenti. È la montatura ideale per chi ha la fronte alta o il mento appuntito, o in generale un volto che risulta allungato.

Occhiali da vista ovali
Esistono molte tipologie di questo genere di occhiali. Dai classici occhialini piccoli con stanghette sottili in metallo a montature più marcate, con la parte superiore più in evidenza rispetto a quella inferiore della lente. La montatura ovale sta bene ha chi ha il viso cosiddetto a cuore (leggermente allungato) o sul viso quadrato, purché non si tratti di montature troppo piccole.

Occhiali da vista a farfalla
È la classica montatura di chi ha il viso a triangolo, con fronte bassa e zigomi non pronunciati ma con lineamenti più marcati a livello della mascella.

Quali sono gli occhiali da vista più leggeri
C'è un altro aspetto da non sottovalutare al momento dell’acquisto di una nuova montatura per occhiali da vista ovvero la leggerezza. Chi deve sopperire con gli occhiali da vista a deficit visivi importanti, inevitabilmente deve portare lenti spesse e quindi più pesanti rispetto alla norma. In tal caso è indispensabile, in fase di scelta della montatura, valutare anche questo aspetto.
Scegliere una montatura spessa, importante, magari in materiali come il legno o il corno, potrebbe significare, una volta aggiunte le lenti, ritrovarsi con un paio di occhiali da vista di peso importante. Indossarli per tutto il giorno potrebbe diventare poco confortevole, così come potrebbero cominciare a comparire segni sulla parte superiore del naso.
C'è un altro aspetto da valutare però: la lente spessa (perché con una gradazione importante) non può comunque essere inserita all’interno di una montatura troppo sottile, per ovvie ragioni di sostegno (che risulterebbe precario).
Qual è dunque il giusto compromesso tra una montatura leggera ma non così sottile da non permettere il montaggio di una lente con elevata gradazione?
Il consiglio è di optare per materiali innovativi e ultraleggeri ma allo stesso tempo resistenti e flessibili.
I più comuni materiali di cui si compongono gli occhiali da vista sono:
Bio-plastica, si tratta di acetato di cellulosa, prodotto da fonti rinnovabili, senza agglomerati chimici
Titanio, materiale leggerissimo per eccellenza
Legno, solitamente di acacia, ciliegio o noce, nelle tonalità naturali del legno
Corno, di bufalo d’acqua (Yak) con sfumature di colore molto particolari
Grilamid, un nylon molto resistente agli urti e molto leggero

OtticaIT.com il punto di riferimento per gli occhiali.

Iscriviti alla newsletter e riceverai tramite email uno sconto di 5 euro.